Eventi

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE

ARTE E RICAMO S’INCONTRANNO

Si è conclusa la Mostra.
Cinque giorni pieni di soddisfazioni.
Grazie alle Signore che ci hanno permesso di esporre i loro tesori mai visti prima.
Grazie al Museo Diocesano per averci ospitato nella sua sede così suggestiva.
Grazie a tutte le persone che hanno visitato la Mostra e che ci hanno riempito di elogi.

museo 1 museo 2 museo 3 museo diocesano 1 museo diocesano

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO
23 – 27 NOVEMBRE 2018
MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

Oggi è l’ultimo giorno della nostra Mostra!
C’è ancora tempo per ammirare i ricami matildici prima che rientrino nelle loro case!..

post di oggi

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE 2018

Oggi 26 e domani 27 novembre dalle ore 8,30 alle 18 sarà ancora possibile visitare la Biblioteca “Carlo Livi” del Campus San Lazzaro, sede dove questa tecnica di ricamo ha la sua genesi nel lontano 1932, per visionare manufatti tessili e ceramici in “Ars Canusina”.
Alcune nostre insegnanti sono a disposizione per le visite guidate.
Come arrivare: la Biblioteca si trova in via Amendola, 2 pad. Morel, nel Campus pedonale San Lazzaro.
Se si viene in treno dalla stazione o dal centro si può prendere il bus n. 2 (direzione Rubiera o Via Curie/Ritiro) , scendere alla fermata Gattalupa ed entrare dal cancello pedonale E.
Se si viene in auto, si può lasciare la macchina nel parcheggio gratuito di piazzale Funakoshi, che si trova di fronte all’ingresso E.

CHIARA 4 CHIARA 5 CHIARA 6 CHIARA 7

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

Non potevamo festeggiare in modo migliore il nostro VENTOTTESIMO COMPLEANNO!

Grazie alle allieve, alle maestre e a tutte le persone che ci hanno permesso di arrivare a questo traguardo!

torta amiche cop fb

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

Anche il Sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi è venuto a visitare la nostra Mostra!

vecchi vecchi 1 vecchi2

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE

ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

Anche il Vescovo di  Reggio Emilia S.E. Monsignor Massimo Camisasca ha visitato la nostra Mostra!

Sotto il segno di Matilde Arte e Ricamo s’incontrano

23 – 27 novembre 2018

Visite guidate alla Biblioteca Carlo Livi

Ricordiamo che alcune nostre insegnanti saranno a disposizione per visitare anche la Biblioteca “Carlo Livi” del Campus San Lazzaro, sede dove questa tecnica di ricamo ha la sua genesi nel lontano 1932, per visionare manufatti tessili e ceramici in “Ars Canusina”.
Le visite sono previste per Lunedì 26 e Martedì 27 dalle ore 8,30 alle ore 18 nel Padiglione Morel di Via Amendola 2 Reggio Emilila.
Come arrivare: la biblioteca si trova in via Amendola, 2 pad. Morel, nel Campus pedonale San Lazzaro:
Se si viene in treno dalla stazione o dal centro si può prendere il bus n. 2 (direzione Rubiera o Via Curie/Ritiro) e scendere alla fermata Gattalupa ed entrare dal cancello pedonale E.
Se si viene in auto, si può lasciare la macchina nel parcheggio gratuito di piazzale Funakoshi, che si trova di fronte all’ingresso E.
 Ecco alcuni manufatti esposti in Biblioteca.

CHIARA 1 CHIARA 2 CHIARA 3 CHIARA 4 CHIARA 5 CHIARA 6 CHIARA 7

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE 2018

MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

C’è anche Nicoletta di Giuliana Ricama alla nostra Mostra!
Grazie Nicoletta!

nicoletta giuliana panchina pavoncella

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE 

ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE 2018 MUSEO DIOCESANO
Domani apre la Mostra. Alle ore 10 l’inaugurazione!
Vi aspettiamo numerose!
Le insegnanti saranno a disposizione anche per le visite guidate alla Biblioteca “Carlo Livi” del Campus San Lazzaro, per visionare Ricami e Terrecotte Ars Canusina.
Gli orari delle visite: Venerdì 23 novembre dalle ore 8,30 alle ore 13,00 Lunedì 26 e Martedì 27 novembre dalle ore 8,30 alle ore 18,00 – Reggio Emilia – via Amendola 2 (Padiglione Morel).

INAUGURAZIONE

Sotto il segno di Matilde Arte e ricamo s’incontrano
23 – 27 novembre 2018 Museo Diocesano di Reggio Emilia

Siamo al Museo Diocesano! Stiamo allestendo la mostra!

museo 1 museo 2 museo 3 museo 4

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO
23 – 27 NOVEMBRE 2018

MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

L’archivio dei nostri lavori è infinito!

CIMG0599 lampada CIMG7335 P1080013 CIMG7283 CIMG7406 CIMG7333 cuscino rosa intreccio verde

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO
23 – 27 NOVEMBRE 2018 MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA
Dall’Evangelario Matildico ammiriamo i motivi floreali che conservano una originalità compositiva che unita all’armonia dei colori ne fanno un tipo di ricamo elegante e sicuramente pregevole.

fiori librocuscino fiori canusinofiore 4fiore 1ventola verdeCIMG7305

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE …. ARTE E RICAMO S’INCONTRANO
23 – 27 NOVEMBRE MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA
CORSO INTENSIVO DI RICAMO MATILDICO
Il corso intensivo è rivolto sia a principianti che a più esperte che vogliono approfondire e perfezionare questa tecnica.
Ricordiamo ancora le date e gli orari:
Venerdì 23/11 dalle ore 15,00 alle 18.30
Sabato 24/11 dalle ore 9,00 alle 12,30 dalle ore 15,00 alle 18,30 Domenica 25/11 dalle ore 9,00 alle 12,30.
Per iscrizioni e informazioni scrivere a reggioricama@libero.it o telefonare al numero 0522 301670 (giovedì pomeriggio).

IMPARATICCIO OGGIimp 4imp5

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ….

ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE 2018 MUSEO DIOCESANO

DI REGGIO EMILIA

GLI INTRECCI

L’origine degli intrecci viene da lontano ….. si pensa che siano di origine celtica.

Nel ricamo matildico gli intrecci possono rappresentare il simbolo del matrimonio.

 bombonieraportafediscatolina libro

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE 2018 VISITE GUIDATE ALLA BIBLIOTECA “CARLO LIVI”  – RICAMI E TERRECOTTE ARS CANUSINA

Grazie alla disponibilità e gentilezza della Dott.ssa Chiara Bombardieri Responsabile della Biblioteca, sono state organizzate, durante la Mostra, visite guidate alla Biblioteca “Carlo Livi” del Campus San Lazzaro, per visionare Ricami e Terrecotte Ars Canusina

Sarà possibile ammirare questo stile su legno, ceramica ma soprattutto ricamo e alcune nostre insegnanti saranno a disposizione per qualsiasi spiegazione e chiarimento.

Gli orari delle visite: Venerdì 23 novembre dalle ore 8,30 alle ore 13,00 Lunedì 26 e Martedì 27 novembre dalle ore 8,30 alle ore 18,00 – Reggio Emilia – via Amendola 2 (Padiglione Morel).

Come arrivare: la biblioteca si trova in via Amendola, 2 pad. Morel, nel Campus pedonale San Lazzaro:

Se si viene in treno dalla stazione o dal centro si può prendere il bus n. 2 (direzione Rubiera o Via Curie/Ritiro) e scendere alla fermata Gattalupa ed entrare dal cancello pedonale E.

Se si viene in auto, si può lasciare la macchina nel parcheggio gratuito di piazzale Funakoshi, che si trova di fronte all’ingresso E.

agnello

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE …

ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 – 27 NOVEMBRE MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

CORSO INTENSIVO DI RICAMO MATILDICO

La Sala Coccapani del Museo Diocesano di Reggio Emilia ospiterà il corso intensivo di tre giorni di ricamo matildico! Le lezioni prevedono la realizzazione di un imparaticcio in cui sono presenti i motivi fondamentali di questa tecnica, dai più semplici ai più complessi.
Ricordiamo ancora le date e gli orari:
Venerdì 23/11 dalle ore 15,00 alle 18.30
Sabato 24/11 dalle ore 9,00 alle 12,30 
dalle ore 15,00 alle 18,30

Domenica 25/11 dalle ore 9,00 alle 12,30
Per iscrizioni e informazioni scrivere a

reggioricama@libero.it o telefonare al numero 0522 301670 (giovedì pomeriggio).

libro imparaticcibisciolinaimp. 3imp. 1

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE …

ARTE E RICAMO S’INCONTRANO
23 – 27 novembre 2018

MUSEO DIOCESANO DI REGGIO EMILIA

Questa mostra e la gentilezza della Responsabile, ci offrono l’occasione di visitare il luogo in cui questo ricamo ha preso vita. I giorni 23, 26, 27 novembre sono in programma visite guidate alla Biblioteca Carlo Livi del Campus S. Lazzaro, Padiglione Morel, per visionare le prime applicazioni di questo stile su legno, ceramica e soprattutto ricamo.
Per maggiori informazioni scrivere a reggioricama@libero.it

 SAN LAZZARO

SOTTO IL SEGNO DI MATILDE …..

ARTE E RICAMO S’INCONTRANO

23 27 novembre 2018

Museo Diocesano Reggio Emilia

Un’occasione unica per ammirare manufatti usciti dalla nostra scuola e ricamati nel rigoroso rispetto dei canoni matildici e antiche tovaglie di collezioni private che non sono mai state esposte!

invito melograno bianco

programma mostra

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

tov verde

tov azzurra

16 NOVEMBRE  GITA AUTUNNALE A  PADOVA!

Un’occasione per riscoprire una delle più belle città italiane e visitare la Mostra delle amiche di PADOVA RICAMA L’ARTE dove verranno esposti ricami ispirati al 600!PADOVA 2Loggia_della_Gran_Guardia_(Padua,_Italy)pano_esterno

Reggio Ricama ha un’altra sorpresa per la Festa del Nostro Patrono!

Un corso intensivo di tre giorni di ricamo matildico in una sede prestigiosa nel centro della città!

Ecco i giorni e gli orari del corso:

Venerdì 23/11 dalle ore 15,00 alle 18.30

Sabato  24/11 dalle ore 9,00 alle 12,30 dalle ore 15,00 alle 18,30

Domenica 25/11  dalle ore 9,00 alle 12,30

Per iscrizioni e informazioni scrivere a reggioricama@libero.it o telefonare al numero 0522 301670 (giovedì pomeriggio).

imparaticcioimparaticcio 1

Reggio Ricama sta preparando una sorpresa per la Festa del nostro Patrono!
Tenetevi libere dal 23 al 27 novembre!

arte e ricamo si incontrano

 

 

 

 

Buongiorno Reggio oggi ha dedicato la trasmissione agli hobby e alle passioni. Tra gli invitati anche noi di Reggio Ricama!

giornalistamara e donatellalavori

Vi segnaliamo un bellissimo reportage di GIULIANA RICAMA dedicato alla nostra scuola e all’esposizione che Reggio Ricama farà a novembre in collaborazione col Museo Diocesano di Reggio Emilia e che avrà come unico tema il ricamo matildico “Sotto il segno di Matilde: arte e ricamo s’incontrano”.
Il nostro grazie a Giuliana Ricama e a tutto il suo staff per l’amicizia e la professionalità che ci mostrano in ogni occasione!

GIULIANA RICAMAstile matildicostile matildico 2

IL CAMPO DI GRANO, I PAPAVERI, I FIORI E LE LUCCIOLE IN UNA …… “NOTTE D’ESTATE”!

POTETE AMMIRARLA NEL NEGOZIO “LUCE D’AUTORE” DI VIA PANCIROLI A REGGIO EMILIA NEL CORSO DELLA “SAGRA DELLA GIAREDA”

POLTRONA LUCCIOLElucciole

Poltrona “Notte d’estate”

LA POLTRONA CON GLI UCCELLINI!

POTETE AMMIRARLA NEL NEGOZIO LUCE D’AUTORE di REGGIO EMILIA NEL CORSO DELLA “SAGRA DELLA GIAREDA”!

poltrona uccellini

CI SIAMO ANCHE NOI ALLA SAGRA DELLA GIAREDA, UNA DELLE MANIFESTAZIONI PIU’ CARE AI REGGIANI, CON QUESTE DUE SPLENDIDE POLTRONE FIRMATE REGGIO RICAMA!
LE POTETE AMMIRARE NEL NEGOZIO LUCE D’AUTORE DI VIA PANCIROLI A REGGIO EMILIA.

 

vetrinauccellinilucciole

 SAGRA DELLA GIAREDA – 4 – 9 SETTEMBRE 2018

Reggio Emilia. A fine estate i cittadini reggiani, e non solo, si ritrovano per la sagra della Giarèda, dove sacro e profano trovano un’energia comune dando vita ad una tradizione che si tramanda da secoli. Il cuore è il quartiere della basilica della Ghiara cara ai cittadini Reggiani, assai devoti al tempio Mariano. Solenni funzioni liturgiche, mostra mercato dell’artigianato artistico e dei mestieri tradizionali. Dal 4 al 9 settembre in corso Garibaldi, piazza Gioberti, piazza Roversi, via Farini si animano per la 39ª Edizione.

L’evento si svolge in occasione della festa della Natività della Madonna l’8 settembre. Quattro secoli di storia, di fede e di cultura. Il profondo legame tra la città di Reggio Emilia e la Basilica della Ghiara affonda le proprie radici in un passato lontano.

L’area circostante la Basilica della Beata Vergine della Ghiara si anima delle manifestazioni programmate per l’ormai tradizionale sagra “dlà Giarèda” che da oltre 30 anni viene nuovamente celebrata: tale sagra catalizzò l’interesse religioso e sociale della comunità reggiana nel periodo compreso tra il ‘600 e il 1861. In quell’anno, esattamente il 6 maggio, una rovinosa nevicata distrusse gli impianti e la sagra fu sospesa. La sagra, celebrata di nuovo dal 1980, viene riproposta ogni anno ed ospita importanti iniziative commerciali, artistiche e culturali.

Il profondo legame tra la città e il santuario della Madonna della Ghiara ha origini antiche, affidato ancor oggi alle amorevoli cure dei Servi di Maria, l’ordine religioso si stabilì nel capoluogo reggiano nel lontano 1313. In quella zona della città denominata della Ghiara o Giarra, località ghiaiosa. Questo straordinario monumento di fede a Reggio Emilia è sorto a seguito di un prodigioso miracolo.

Oggi la basilica riassume, con il ciclo degli affreschi e stucchi, tutta la grande pittura e arte del primo seicento emiliano, miracolosamente conservata nella sua intatta integrità. Un santuario al femminile, tutto riconduce alla figura materna della Madonna, ancora oggi l’immagine che miracolò il giovane Marchino e venerata nella sontuosa cappella del tempio Mariano. Una corona, splendido lavoro di oreficeria, fu nel 1674  donato dalla comunità di Reggio alla Madonna per aver preservato la città dalla peste, è conservata e visibile nel museo.

Il santuario, oltre al ciclo degli affreschi, conserva opere d’arte di grandi rilievo, una su tutte  la Crocefissione di Cristo con ai piedi la Madonna e i Santi ad opera di Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino.

Merita una visita anche il Passetto, il passaggio che dalla sacrestia porta direttamente all’altare della Madonna della Ghiara, con i suoi dipinti che riassumono la vocazione della basilica. E la torre campanaria dentro la quale si inerpica una lunga scala di legno sino alla sommità.

basilica della ghiara

BASILICA DELLA GHIARA

GRAZIE VALTOPINA! GRAZIE MARIA!

SONO STATI TRE GIORNI INTENSI E RICCHI DI SODDISFAZIONI, DI SCAMBI, DI ALLEGRIA E DI CONFRONTI!

valtopina stendardo0012200000pavoncella

VALTOPINA 2018

QUANTO INTRESSE PER IL RICAMO MATILDICO! GRAZIE A TUTTE LE AMICHE CHE AMMIRANO I NOSTRI LAVORI! 

LA MOSTRA E’ BELLISSIMA!

PERSONE STAND

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

IMG_4231IMG_4242

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

SIAMO PRONTE PER LA XVIII MOSTRA DEL RICAMO E DEL TESSUTO ARTIGIANALE A VALTOPINA!

ECCO IL NOSTRO STAND CON IL RICAMO MATILDICO!

stand valtopina 3stand valotpina 4stand valtopina 5

MANCA UNA SETTIMANA ALLA XXVIII MOSTRA DI RICAMO E DEL TESSUTO ARTIGIANALE A VALTOPINA!

NOI CI SAREMO CON IL RICAMO MATILDICO!

VALTOPINAMARIA TERESA VALTOPINA

800 GRAZIE A TUTTE LE AMICHE CHE CI SEGUONO!

800 per facebook

CI SAREMO ANCHE NOI DI DI REGGIO RICAMA IN VALTOPINA!

La nostra M.Teresa è a disposizione di chi vuole imparare il ricamo matildico!
Una piccola anteprima di quello che potrete vedere alla Mostra!

 VALTOPINA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

P1130315P1130313

Il nostro Circolo alla Mostra “IL PUNTO ANTICO” di Bruna Gubbini a Casalecchio di Reno (Bologna). Siamo rimaste incantate! Complimenti! Veri tesori del ricamo!

il punto anticoil punto antico 1il punto antico 2

SIAMO ARRIVATE A 700!

Grazie a tutte le amiche di Facebook. Continuate a seguirci!

settecento

FANTASTIC ART

9 – 10 Giugno – Ultimo fine settimana per visitare FANTASTIC ART a Gualtieri Sala Falegnami Palazzo Bentivoglio e ammirare i ricami della nostra allieva e degli altri artisti!

silvia silvia1 Mara ricami bimbi  (1) silvia2 Mara ricami bimbi  (3) Mara ricami bimbi  (5)

FANTASTIC ART

Sala Falegnami – Palazzo Bentivoglio di Gualtieri
2 e 3 giugno – 9 e 10 giugno 2018
Ci sarà anche Reggio Ricama a questa simpatica iniziativa con un’allieva che presenterà i suoi manufatti!
Ecco un’anteprima!

Mara 2013 IMG_4136 P1130262 P1120628 P1130258

TERZO RADUNO DI PASSIONE PER IL RICAMO

Applausi meritatissimi a Maria Teresa Piccolo bravissima insegnante del ricamo canusino al Terzo raduno di PASSIONE PER IL RICAMO!

maria teresa 5maria teresa 6maria teresa 4maria teresa 2maria teresa 3

 

 GITA A VINOVO E A CHIERI

Il punto bandera fa parte della tradizione artigiana tipica del Piemonte. Ed è proprio il Piemonte la meta della prossima gita di Reggio Ricama in programma per Venerdì 25 maggio.
A Vinovo visiteremo Fili Magici mostra di ricami, merletti, filati, accessori ….. che si terrà nel Castello della Rovere, un meraviglioso castello cinquecentesco circondato da un immenso parco verde e composto da sale raffinate.
A Chieri visiteremo la Tessitura Pertile famosa per tessuti per biancheria da letto e per arredamento.

banderabandera2P1120979

FACEBOOK – SIAMO ARRIVATE A 600 MI PIACE!

Siamo già a 600! E’ bello vedere quanto ancora piace il ricamo!
Grazie a tutti!

seicento

ASSEMBLEA ORDINARIA  DI REGGIO RICAMA

Ricordiamo a tutte le Socie di Reggio Ricama l’Assemblea ordinaria prevista per Giovedì 19 aprile alle ore 20,30 presso la Sala Riunioni della Chiesa Parrocchiale Roncina in Via dei Templari n. 2.
Si approverà il Bilancio 2017 e si illustrerà l’attività svolta che ha visto protagonistra la 13° edizione della Mostra “Il Ricamo ritrovato”.
Verranno presentate inoltre le iniziative previste per il 2018.
Non mancate! La vostra presenza è importante!
P1150623 P1130329 P1150631

TERZO RADUNO DI PASSIONE PER IL RICAMO 
Roccaforte Mondovì 29 aprile-1 maggio 2018
Anche quest’anno il nostro ricamo matildico sarà ben rappresentato da Maria Teresa Piccolo, esperta, paziente ed entusiasta quando si tratta di diffondere questa tecnica.
Sarà a disposizione delle corsiste con tutte le sue conoscenze e porterà anche alcune nostre pubblicazioni, per chi volesse approfondire l’argomento.
canusino 22016-09-29 12 36 302016-09-29 12 39 02

M’ILLUMINO DI MENO 23 febbraio 2018

Anche quest’anno Reggio Ricama aderisce all’iniziativa “M’ILLUMINO DI MENO” in programma per VENERDI’ 23 FEBBRAIO .

Caterpillar e Radio2 dedicano ledizione 2018  di questa iniziativa alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.

Invitiamo tutte le nostre amiche a fare una bella passeggiata e ricordiamo che l’energia è un bene prezioso che va ogni giorno risparmiato!

P1130262 - Copia P1150784 P1150228 ventola 6 2017 P1130184 - Copia

P1120914 - CopiaP1130317P1150642P1150230

ventola2P1120629

  FACEBOOK – SIAMO ARRIVATE A 500 MI PIACE!

Ci state dimostrando di apprezzare le nostre finalità di tradizione ed eccellenza e noi scopriamo con gioia che questa “arte minore”così anacronistica è entusiasmante e piena di vita!
100.000 grazie a voi amiche e appassionate!

500

TERZO RADUNO DEL GRUPPO PASSIONE PER IL RICAMO

MONDOVI’ 29 APRILE  – 1 MAGGIO 2018
Anche noi al Terzo Raduno di Passione per il Ricamo di Mondovì dal 29 aprile al 1 maggio 2018!
La nostra Maria Teresa Piccolo insegnerà la tecnica, le astuzie e gli accorgimenti per un perfetto ricamo matildico!
Per acquistare le nostre pubblicazioni contattare Maria Teresa su Messenger.

canusino 2canusino 1

24 NOVEMBRE 2017 FESTA DI S. PROSPERO PATRONO DELLA CITTA’ DI REGGIO EMILIA

Oggi festeggiamo S. Prospero, il Santo Patrono della città di Reggio Emilia, con una ricetta tipica reggiana della nostra “rdzòura” reggiana MARTA FERRARI:  la CIAMBELLA O BUSILAN da servire calda con vino bianco dolce.

Brindiamo anche al ventisettesimo compleanno di Reggio Ricama!

Ingredienti:

500 gr. di farina, 3 uova più 1 tuorlo, 150 gr. di burro, 150 gr. di zucchero, 1 limone da giardino grattugiato, 1 bicchierino di anisetta, 1 bustina di lievito, Zucchero a granelli (a piacere).

Fate la fontana con la farina, ponete al centro le uova intere, il burro a temperatura ambiente, il lievito, il limone grattugiato, l’anisetta e lavorate la pasta per circa dieci minuti.

Imburrate e impanate un capace stampo o la placca del forno, ponete al centro una tazza da latte capovolta imburrandola all’esterno. Intorno mettete la pasta unendo bene l’inizio e la fine. Spennellate con il tuorlo e un cucchiaio di latte la superficie. Con un coltellino fate varie leggere incisioni.

Spolverate a piacere con granelli di zucchero. Mandate in forno già caldo per circa mezz’ora.

P1070924s. prospero grandealtarealtare 2

La leggenda di San Prospero

Secondo  la tradizione, San Prospero visse nel V secolo e fu vescovo di Reggio tra il 480 ed il 505 ma mancano documenti dell’epoca che lo attestino. San Prospero, con ogni probabilità reggiano, meritò non solo l’onore dell’episcopato, ma anche il culto come santo per il suo impegno nella diffusione e difesa della fede e protettore della città.
Il santo viene celebrato il 24 novembre, data che ricorda lo svolgersi di uno dei suoi miracoli. Si dice infatti che nel 452 d.C, di ritorno dal mancato saccheggio di Roma, Attila l’Unno stesse depredando la pianura Padana. Il provvidenziale intervento di San Prospero fece calare una fitta nebbia sulla città permettendo quindi di sfuggire al saccheggio da parte dei barbari. Il culto è antichissimo e ben radicato fra i fedeli, certamente spontaneo e non imposto dalla città di Reggio Emilia, allora non in grado di farlo dato il suo scarso rilievo. 
Nei secoli XI a XIV si contavano, nelle province di Parma, Bologna, Lucca e altre città oltre Reggio, ben 31 chiese o cappelle a lui dedicate. Dopo il Concilio di Trento il culto si restrinse verso Reggio, scomparendo man mano le intestazioni di questi edifici sacri. 
In molte chiese di Reggio Emilia vi sono statue e affreschi che lo raffigurano come anche in un’ottima tela nella chiesa di s. Giacomo dell’Orio a Venezia.

SPECIALE MOSTRA “IL RICAMO RITROVATO”

TREDICESIMA EDIZIONE

 

13 EDIZIONE

 *****************************************************************

Continua sui giornali l’eco della nostra collaborazione con CURARE Onlus per IL MIRE!

IMG_20171024_0005

IMG_20171024_0002
Grazie a tutti per il successo della Mostra! Stiamo già lavorando per la prossima!

FOTO INSEGNANTI

Il MIRE è un sogno,un grande progetto, una ricchezza per la nostra città …… un mattoncino porta il nome di Reggio Ricama e questo ci rende orgogliose
Grazie alla Signora Deanna che ci ha coinvolte in questa bella esperienza

mire1

mire 3

Consegnato il terzo premio della Lotteria Reggio Ricama e CuraRE Onlus a favore del MIRE.
Un grazie di cuore a Mauro Rondanini e a Conad Le Querce!

conad 2 facebookconad 3

Oggi consegnato il quinto premio della lotteria Reggio Ricama e Curare Onlus per il Mire. Grazie alla Signora Adriana per la sua generosità!

ANGELA

I premi della lotteria Reggio Ricama e Curare Onlus per il Mire hanno trovato casa!

poltronetovaglia

La giovane allieva che ha ricamato questo coniglietto ci ha inviato le sue impressioni sulla mostra.
Sono parole molto belle ….. leggetele.

coniglietto ricamato
“”Visitando la Mostra dei manufatti realizzati dalle ricamatrici dell’Associazione Culturale Reggio Ricama di cui faccio parte, la sensazione che mi ha accompagnato per tutto il percorso espositivo, è stata quella di una grande emozione, scaturita non semplicemente dall’evidente bellezza dei lavori presentati, ma da una commozione viscerale che affonda le sue radici nei ricordi delle mie nonne e delle mie zie che, chiudendo gli occhi, rivedo operose nei loro gesti antichi, appartenenti ad un altro tempo, ad una società rurale in cui bellezza e funzionalità si sposavano armoniosamente in ogni cosa.
Le opere esposte in mostra, mi hanno riportato alla mente quegli stessi valori per i quali l’utilità degli oggetti non era legata al loro consumo, ma ad una loro bontà intrinseca. 
Una bontà che era profondamente intelligente, di una intelligenza semplice ma intimamente intuitiva, e che ha permesso a tutte queste tecniche di ricamo, di arrivare fino a noi in quella che oggi consideriamo la nostra tradizione.
Tutto ciò che attraverso i secoli viene scelto di essere tramandato e conservato è la “tradizione” e contiene la saggezza delle generazioni passate.
A questo proposito ho ripensato ad un mio recente viaggio in Sardegna, durante il quale ho avuto la possibilità di apprezzarne la cultura e alcune usanze centenarie che vivono ancora oggi.
Fino al secolo scorso, in tutte le corti Sarde, erano presenti sia un forno a legna in cui si cuoceva il cibo, sia un telaio attraverso il quale si tessevano abiti, bisacce, strofinacci e molte altre suppellettili, tra cui un panno molto lungo e stretto, dentro al quale veniva avvolto il pane per farlo lievitare e riposare.
Il suo utilizzo però non si limitava a questo, infatti veniva impiegato anche come coperta dentro la quale avvolgere i neonati
Mi è sembrato molto poetico il fatto che nello stesso panno, venissero fatti “crescere” sia il pane che i bambini, e ciò mi ha portato a pensare come in passato tutte le cose fossero connesse tra di loro, da un più profondo significato e compito etico.
Anche le opere in mostra a Reggio Emilia sono portatrici di quegli stessi principi e di una bellezza che esprime qualcosa di eternamente vero, una profonda sensibilità femminile che scava ma che non produce guerre …… 
Questi preziosi lavori, riportano alla memoria un tempo in cui non si era ancora perso il senso della semplicità e in cui l’impulso di restituire al mondo un po del suo incanto attraverso la produzione di oggetti della vita quotidiana era un bisogno naturale. 
E come tutti i manufatti artigianali da sempre prodotti, anche questi meravigliosi ricami, eredità inestimabile di innumerevoli e squisite tecniche, portano con se il fascino di ciò che da sempre è stato realizzato non solo per necessità, ma anche e sopratutto, come grande atto d’amore e gratitudine.””

SI E’ CONCLUSA LA 13° EDIZIONE DELLA MOSTRA” IL RICAMO RITROVATO”

Finale con il botto alla Mostra “ Il Ricamo Ritrovato!”.

Numerosissime le visite non solo di reggiani, ma anche di gruppi e scuole di ricamo italiane e straniere, che hanno potuto così ammirare i manufatti eseguiti dalle Socie di Reggio Ricama in due anni di attività.

Tante le tipologie di ricamo esposte, alcune mai viste prima, ma sono state le classiche tecniche a suscitare il maggior interesse perché applicate in modo innovativo e inusuale.

Grande successo nel corso della Mostra ha avuto la vendita dei biglietti della lotteria, i cui premi sono stati tutti realizzati dalle socie di Reggio Ricama e il cui ricavato aiuterà il MIRE il Dipartimento Maternità e Infanzia dell’Arcispedale S. Maria Nuova.

L’estrazione è avvenuta domenica 24 settembre alle ore 17,00 nella sede della Mostra ai Chiostri di San Domenico.

Un grazie sentito a tutti quelli che ci hanno accompagnato:

al COMUNE DI REGGIO EMILIA, nella figura del Sindaco LUCA VECCHI e dell’Assessore NATALIA MARAMOTTI;

alla Signora DEANNA FERRETTI VERONI, incontrarla e conoscere il MIRE ci ha stimolato ed arricchito e ci auguriamo che questa collaborazione continui nel tempo;

agli sponsor:

SOTEMA Tessuti – F.LLI GRAZIANO ANTICI TELIERI –  Filati D.M.C. – SGRO ETTORE Piante e Fiori  –  PARMIGIANO REGGIANO

e a tutte le Socie che hanno contribuito alla riuscita di questa tredicesima edizione della MOSTRA “IL RICAMO RITROVATO”.

Ecco i numeri vincenti :

QUINTO PREMIO ESTRATTO IL N. 1094                       

CHE  VINCE  UNA POCHETTE RICAMATA CON FONDINISchermata 2017-09-25 alle 10.04.09

QUARTO PREMIO ESTRATTO IL  N. 0284                    

 CHE  VINCE UNA STRISCIA RICAMATA A BLACKWORKSchermata 2017-09-25 alle 10.04.23

TERZO PREMIO ESTRATTO IL N. 2537                             

CHE VINCE UNA VENTOLA RICAMATA A PUNTO INTAGLIOSchermata 2017-09-25 alle 10.04.35

SECONDO PREMIO ESTRATTO IL  N. 2138                   

CHE VINCE UNA TOVAGLIA RICAMATA  A FONDINIsecondo

PRIMO PREMIO  ESTRATTO IL  N. 1887

CHE  VINCE LA COPPIA DI POLTRONCINE RICAMATE CON TECNICHE MISTESchermata 2017-09-25 alle 10.04.55


LO STUMPWORK – IL RICAMO TRIDIMENSIONALE

stumpwork

IL PRATO FIORITO – LE CORSISTE NON VEDONO L’ORA CHE ARRIVI OTTOBRE PER IMPARARLO!

prato fiorito

 LA NOSTRA TRADIZIONE: IL RICAMO MATILDICO

RICAMO MATILDICO

NON CI SIAMO DIMENTICATE DEI BAMBINI!

PER QUESTO SOSTENIAMO IL MIRE CON LA LOTTERIA!

MIRE LOGO-1BIMBA E RONDINIBAMBINI 3BAMBINI 1

 

E’ L’ORA DI RICAMARE! SI AVVICINA OTTOBRE, L’INIZIO DEI CORSI

orologio

IL RICAMO DA INDOSSARE

SPILLE1SPILLE2SPILLE3SPILLE4SPILLE5

LE MANI D’ORO DELLE NOSTRE CORSISTE CI DANNO L’ENERGIA PER INIZIARE L’ULTIMA SETTIMANA!

TORTA

IL DESIGN MODERNO INTERPRETATO DA REGGIO RICAMA

designpoltrona farfatllepoltrona arlecchinosedia azzurrapoltrona corallitre poltronepoltroncina coloratapoltronatigrepoltrona rosapoltroncina zebrata

SIETE VENUTE IN TANTE! GRAZIE DEI VOSTRI APPREZZAMENTI!

Gruppo di amiche di Brescia

brescia

Foglio firme della Mostrapagina1

Foglio firme della Mostra pagina2

LA LOTTERIA DELLA MOSTRA  

Ecco i premi della lotteria di Reggio Ricama e CuraRE Onlus per sostenere il progetto MIRE. L’estrazione dei premi domenica 24 settembre ore 17,00 presso la Mostra ai Chiostri di San Domenico. I biglietti si possono acquistare durante la Mostra.

QUINTO PREMIO

quinto

QUARTO PREMIOquarto

TERZO PREMIOventola lott.

SECONDO PREMIOsecondo

PRIMO PREMIOprimo

GRAZIE ALLE AMICHE DELLA SCUOLA DI RICAMO “I SOGNI NEL CASSETTO” DI OMEGNA E BELLINZAGO NOVARESE
ALLE AMICHE DELL’ASSOCIAZIONE “LA CROCIATA” DI SARZANA
E GRAZIE A NICOLETTA E MARTINA DI GIULIANA RICAMA.

omegnasarzananicoletta

I MANUFATTI DI REGGIO RICAMA IN VETRINAMappa Ricamo ritrovato  TITOLO

ANTICO CUOIO
SCATOLA ANTICO CUOIO

MERCERIA BIGLIARDIPOLTRONA BIGLIARDI

BIZZOCCHI BIZZOCCHIBIZZOCCHI1

PROFUMERIA COCCINELLAPOLTRONA LA COCCINELLA

CALZOLERIA PARMENSEPOLTRONA PARMENSE

TOSCHI ARREDAMENTItoschi 2

VICENZI CARLO
POLTRONA GIANCARLO VICENZI

ZINANI GIOIELLERIASCATOLA ZINANI

BASCO ABBIGLIAMENTOPOLTRONA BASCO

LUCE D’AUTORELAMPADA ANNA ARIEL

L’ANGOLO DELL’AUTOFINANZIAMENTO

I manufatti realizzati dalle corsiste

RUNNER MARAGREMBPOCHETTECUSCINO AUTOPORTAOCCHIALISPILLA

TAGLIO DEL NASTRO!  VENITE A VEDERE LA MOSTRA!

CI SIAMO FINO AL 24 SETTEMBRE!

SINDACO E RAGAZZE

questoramaramotti1maramotti2

ORMAI CI SIAMO! MANCA SOLO UN GIORNO!

ingresso mostra

TENETE D’OCCHIO QUESTE VETRINE

Mappa Ricamo ritrovato NO TITOLO

CuraRE Onlus con MIRE e REGGIO RICAMA RINGRAZIANO CONAD LE QUERCE

CONAD1CONAD2

COMPRIAMO I BIGLIETTI DELLA LOTTERIA DI REGGIO RICAMA!

Potremmo vincere splendidi premi e aiutare CuraRE Onlus che sostiene il progetto MIRE, il Dipartimento Materno Infantile dell’Arcispedale Santa Maria Nuova, una nuova eccellenza reggiana.

MIRE LOGO-1

LAVORIAMO ANCHE DI SABATO!

mostra1mostra2mostra3mostra5

INIZIA L’ALLESTIMENTO!

allestimento 1all. 2all. 3all. 4all. 5

FERVONO I PREPARATIVI PER LA MOSTRA “IL RICAMO RITROVATO”

La consegna dei lavori ai Chiostri di San Domenico

mostra 1mostra2mostra3mostra5mostra6

CURARE ONLUS E REGGIO RICAMA INSIEME! Acquistate i biglietti della lotteria! biglietti lotteria

FERVONO I LAVORI PER LA PREPARAZIONE DELLA MOSTRA “IL RICAMO RITROVATO ” 
La raccolta dei manufatti realizzati dalle Socie per l’autofinanziamento

UNODUETRECINQUE

SETTENOVE

Desktop

13°  BIENNALE DI RICAMO     “IL RICAMO RITROVATO”

9-24 settembre 2017 Chiostri di San Domenico

Via Dante Alighieri 11 – Reggio Emilia

Il Circolo Culturale Reggio Ricama

in collaborazione con Comune di Reggio Emilia

presenta la XIII° BIENNALE DEL RICAMO

IL RICAMO RITROVATO

dal 9 al 24 settembre 2017  a Reggio Emilia Via D. Alighieri, 11 – Chiostri di San Domenico

Inaugurazione e apertura sabato 9 settembre 2017 alle ore 17,00

Orari: 10,00-12,30/15,30-19,00  – lunedì chiuso

ingresso libero

Reggio Ricama  Via J.B. Tito, 11 – Reggio Emilia  – tel. 0522 301670

www.reggioricama.org   Facebook     Circolo Culturale Reggio Ricama

e.mail : reggioricama@libero.it

 

MOSTRA BIENNALE “IL RICAMO RITROVATO”

Dal 1993 Reggio Ricama organizza la mostra “Il Ricamo Ritrovato” in cui si espongono i manufatti realizzati dalle allieve nell’ambito dei corsi. La XII edizione si è tenuta dal 12 al 27 settembre 2015 presso i Chiostri di San Domenico.

L’evento ha avuto particolare rilevanza in quanto era legato alla ricorrenza dei 25 anni della scuola.

 

Il Sindaco, dott. Luca Vecchi, al taglio del nastro.

Il Sindaco, dott. Luca Vecchi, al taglio del nastro.

MOSTRA DEL VENTENNALE (nov.-dic. 2010)

Realizzata nella prestigiosa cornice del Museo Diocesano di Reggio Emilia. Ad una qualificata selezione di manufatti si è affiancata l’esposizione di capolavori provenienti dalla “Collezione Caponi” di Firenze.

ITALIA INVITA

Reggio Ricama è stata sempre presente alle diverse edizioni della mostra. Nell’edizione 2015 svoltasi alle Fiere di Parma dal 15 al 17 maggio eravamo  presenti con un nostro stand.

GIORNATA NAZIONALE DELLA BANDIERA

7 GENNAIO 2011

In occasione dell’apertura ufficiale delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto dal Sindaco Graziano Delrio una copia fedele del Primo Tricolore ricamato dalla socie di Reggio Ricama, affinché faccia bella mostra sulla scrivania presidenziale.